Riflettori puntati sul sistema di misura video su 3 assi Falcon

Le attività di misura e ispezione sono diventate sempre più critiche nell'ambito del processo di produzione, sottoposto a pressioni in termini di maggiori volumi e tempi più rapidi. Componenti più piccoli con tolleranze più rigide significano un rapporto dimensioni/prestazioni superiore ma per soddisfare queste esigenze occorrono un'ispezione meticolosa e misurazioni precise, spesso inferiori ai 10 micron.

Nonostante l'introduzione sul mercato di nuove soluzioni per soddisfare gli attuali requisiti di produzione/qualità, i reparti spesso perdono tempo prezioso nella formazione del personale all'uso dei nuovi sistemi, tempo durante il quale la configurazione iniziale e il funzionamento dello strumento si rivelano frequentemente lenti e complessi.

Riflettori puntati sul sistema Falcon di misura video su 3 assi Con una precisione assoluta, inferiore ai 10 micron, e la facilità d'uso che consente di ridurre al minimo i requisiti di formazione, Vision Engineering ha introdotto il nuovo sistema di misura video su 3 assi Falcon
a completamento della sua ampia gamma di soluzioni di misura ottica e la pluripremiata serie di stereomicroscopi da ispezione.

Progettato con essenziali funzioni video e altre utili caratteristiche, il Falcon ha già riscosso grande successo in una ampia tipologia di mercati per la sua precisione ed eccezionale qualità delle immagini.

Il sistema di visione Falcon risponde alle richieste di fabbricazione di oggi con caratteristiche e funzionalità che consentono di mantenere un elevato livello di produzione senza scendere a compromessi in termini di precisione e qualità.

Falcon è disponibile come sistema manuale o CNC (completamente automatico), a seconda dei requisiti di misura.

Vision Engineering ha prodotto il performante Falcon affinché fosse facile da usare, lo ha progettato per consentire di misurare con precisione una ampia gamma di componenti, mantenendo al contempo misurazioni costanti e ripetibili da parte degli stessi operatori, e riproducibili da altri colleghi quando misurano i medesimi componenti.

Facilità d'uso significa che i tempi di formazione degli operatori e di configurazione, così come il primo utilizzo dello strumento, sono ridotti al minimo.

Nessun contatto – nessuna deformazione delle parti dei componenti o sonde danneggiate da sostituire

Sufficientemente compatto da poter essere utilizzato anche in un piccolo spazio del reparto Controllo Qualità, il ridotto ingombro di Falcon può trarre in inganno in quanto l'unità vanta un intervallo di ingrandimento zoom sino a 100x, mentre le sue tavole di misura di precisione elevata (calibrate con correzione non lineare degli errori, NLEC) offrono misure accurate e ripetibili con una risoluzione dell'encoder di un micron.

Il sistema è una soluzione di misura senza contatto che elimina la presenza di sonde soggette a danni e, aspetto questo di grande importanza, rende possibile la misura e l'ispezione di componenti critici come i dispositivi medici, senza alcuna deformazione.

In modalità di misura manuale o automatizzata, il Falcon consente elevati volumi di produzione offrendo una soluzione di misura automatizzata dei componenti, e grazie alle sue tavole di alta precisione, i componenti più piccoli soggetti a tolleranze rigorose, possono essere misurati a ± 4µm sia sull'asse X che sull'asse Y.

Inoltre, il sistema di misura video Falcon consente la misurazione sull'asse Z, motorizzato per permettere il movimento fine e rapido con uno zoom indicizzato a 5 posizioni ripetibili.

Nessun contatto – nessuna deformazione delle parti dei componenti o danni alle sonde

Fig. 1.0. Immagine che mostra il bordo di taglio della punta di un attrezzo, ingrandito con un obiettivo 10x. È possibile ispezionare e misurare simultaneamente il bordo di taglio.

Illuminazione a quadranti – nessun angolo risulta troppo difficile da ispezionare o misurare

Progettato per offrire a tecnici e ingegneri una maggiore flessibilità per la gamma di componenti di produzione, il Falcon è dotato di illuminazione a quadranti che migliora la visione sia per l'ispezione che per la misurazione.

A seconda delle caratteristiche, alcuni componenti come le punte degli attrezzi possono risultare difficili da misurare e ispezionare, a causa dell'angolo del bordo di taglio. Tuttavia, l'illuminazione a quadranti offre un ulteriore controllo sulla direzione dell'illuminazione di superficie. Per esempio: la Figura 2.1. mostra la superficie della punta di un attrezzo con un quadrante illuminato. Ogni quadrante è dotato di quattro LED a luce bianca intensa. La Figura 2.2. mostra invece tutti i quadranti illuminati, laddove l'ispezione richiede l'illuminazione di una superficie maggiore per una lavorazione più rapida.

Immagine del bordo di taglio della punta di un attrezzo illuminata da un unico quadrante in posizione ore 6.Immagine del bordo di taglio della punta di un attrezzo illuminata da un unico quadrante in posizione ore 6.

Fig. 2.1. Immagine del bordo di taglio della punta di un attrezzo illuminata da un unico quadrante in posizione ore 6.

Immagine della punta di un attrezzo illuminata da tutti i quadranti – 16 LED.Immagine del bordo di taglio della punta di un attrezzo illuminata da un unico quadrante in posizione ore 6.

Fig. 2.2. Immagine della punta di un attrezzo illuminata da tutti i quadranti – 16 LED.

Inoltre, la versatilità dell'illuminazione a quadranti agevola il processo documentale mediante l'acquisizione di immagini digitali, nel quale può essere impiegata per evidenziare aree e caratteristiche specifiche.

Caratteristica esclusiva del diaframma della videocamera – il vantaggio offerto dalla regolazione della profondità di campo.

L'acquisizione delle immagini digitali rappresenta spesso un prerequisito per i sistemi di qualità odierni, per cui Falcon è stato progettato con un innovativo diaframma della videocamera. È possibile aprire o chiudere il diaframma, a seconda delle necessità. Per esempio, la chiusura del diaframma aumenta la profondità di campo, ideale per le attività di acquisizione delle immagini digitali e, quindi, di generazione di relazioni, mentre l'apertura del diaframma consente di osservare più nitidamente i bordi ma con una minore profondità di campo, per le operazioni precise di misura delle caratteristiche – si vedano gli esempi di seguito.

Immagine del bordo di taglio della punta di un attrezzo con il diaframma completamento aperto, nel quale la profondità di campo viene ridotta per consentire misure accurate.

Fig. 3.1. Immagine del bordo di taglio della punta di un attrezzo con il diaframma completamento aperto, nel quale la profondità di campo viene ridotta per consentire misure accurate.

Immagine del bordo di taglio della punta di un attrezzo con il diaframma chiuso, con una maggiore profondità di campo per consentire l'acquisizione dell'immagine digitale.

Fig. 3.2. Immagine del bordo di taglio della punta di un attrezzo con il diaframma chiuso, con una maggiore profondità di campo per consentire l'acquisizione dell'immagine digitale.

L'acquisizione delle immagini digitali e una ampia gamma di caratteristiche sono state progettate per essere facili da usare e includono una sequenza di programmazione per misurare gli stessi punti in base alla caratteristica, componente dopo componente, mentre la rappresentazione grafica offre una visione istantanea dei risultati di accettabilità (passa / non passa) delle dimensioni dei componenti critici.

Il Falcon dotato di software QC5000 presenta funzioni avanzate quali l'importazione e l'esportazione dei file CAD come pure l'integrazione dei dati con il software del PC, ad esempio in formato Excel.

Offrendo un ampio ventaglio di funzionalità, il Falcon è un sistema intelligente ed è stato progettato per un facile utilizzo e adattabilità ad una vasta tipologia di processi di fabbricazione, tanto per la semplice misura delle caratteristiche principali dei campioni e l'acquisizione delle immagini digitali, quanto per attività più avanzate di programmazione, verifica delle tolleranze geometriche e analisi.

Funzione CNC automatizzata

Falcon incorpora anche un'opzione di misura automatizzata, che semplifica il processo di misurazione. La versione CNC (controllo numerico) automatizzata di Falcon consente di eseguire automaticamente le misurazioni, con un considerevole risparmio di tempo.

Una volta programmata la sequenza di misura, è possibile misurare ripetutamente lo stesso componente, con una incredibile precisione di ripetibilità e riproducibilità.

Funzione CNC automatizzata

Parallelamente alle attuali pressioni esercitate sulla produzione, come il rispetto di tolleranze più rigorose e tempi più rapidi, si assiste ad una evoluzione dei sistemi di ispezione e misura che continuano a sostenere questi requisiti in costante cambiamento.

Il sistema Falcon di Vision Engineering ha già riscosso un grande successo tra le aziende manifatturiere di tutto il mondo che richiedono funzionalità avanzate e grazie alla sua facilità d'uso, che riduce al minimo i tempi di formazione dell'operatore, unitamente ad un prezzo concorrenziale, viene spesso scelto come soluzione preferenziale.

Domande? Telefonate +39 0261293518

Copyright © 2015 Vision Engineering Ltd | Mappa del sito | Privacy | Termini di utilizzo

Questo sito utilizza i cookies per contribuire a fornire un'esperienza utente coinvolgente.
Per saperne di più su cosa sono i cookie e come gestirli visitare AboutCookies.org